Go to top

Il mio processo creativo ha inizio sulle spiagge locali

dove raccolgo il legname che è stato portato a riva dalla corrente. Il tempo lascia segni indelebili sul legno rimasto a lungo nel mare, creando delle forme naturali e imprevedibili che rendono ogni singolo pezzo di legno assolutamente unico. Solitamente vado alla ricerca di legname dopo forti tempeste, per la maggior parte d’inverno.

Per dar vita ai singoli pezzi di legno uso la pittura, la stoffa e a volte persino l’argento. A Pirano, dove trascorsi la mia infanzia, mi innamorai dell’arte ed è proprio questa la città da cui traggo ispirazione sin da quando ho imparato a disegnare. Cerco di usare una gran varietà di colori, combinandoli in modi sempre nuovi, al fine di catturare l’essenza stessa della città di Pirano. Nell’arco della storia questa città è stata distrutta durante la guerra, colpita da inondazioni e incendi e persino devastata dalla peste, ma nonostante tutto i suoi abitanti hanno sempre fatto uso di colori sgargianti che tutt’oggi costituiscono il fascino intramontabile di questa città.

Ogni anno persone da tutto il mondo vengono a farmi visita nel mio atelier e condividono con me l’amore per l’arte e per la città di Pirano.